Blog
21
07
2017

I Trofei di Maccagno e Noli per il Challange 2017

By Cello 0

Come tradizione il momento delle premiazioni ad ogni tappa di Italian Open Water Tour rappresenta il suggello di una giornata all’insegna dello sport, dell’amicizia e del divertimento: senza questo spirito l’intero Circuito perderebbe l’energia necessaria per organizzare delle tappe che siano dei veri e propri happening di amanti del nuoto in acque libere, delle loro famiglie e amici.

Le nostre classifiche sono caratterizzate dalla divisione tra “con muta” e “senza muta“. L’anno scorso se ne discusse molto, crediamo che gli ultimi sviluppi delle normative del “nuoto open water ufficiale” ci diano grandi conferme sulla bontà della nostra filosofia che trovate riassunte in questo articolo ( LEGGI ARTICOLO ).

QUI LE CLASSIFICHE DELLA PRIMA TAPPA A MONATE

Ecco i Trofei di tappa in palio con qualche grande novità:

Gran Premio Monate “nome della squadra

I gruppi di nuoto, o ancora più semplicemente gli appassionati, che riusciranno a coordinarsi avranno l’opportunità di gareggiare non solo per le classifiche classiche ma anche per il proprio Trofeo Sociale con una classifica dedicata: il GRAN PREMIO MONATE (ad es.)”I Glaciali” (nome della squadra).

Tutti i Team che ne faranno richiesta, con almeno 15 iscritti su una gara , vedranno pubblicata vicino alle classifiche finali anche quella ESCLUSIVA della propria squadra!

Ricordiamo come la squadra di appartenenza debba essere specificata unicamente sul form in sede d’iscrizione.

E non è finita qui: ogni squadra che avrà il proprio GRAN PREMIO potrà consegnare la mattina, al ritiro dei sacchi gara, un proprio Trofeo che verrà consegnato durante le premiazioni delle classifiche generali (una premiazione per ogni Gran Premio)! …e anche noi faremo la nostra parte!

The Maccagno/Noli ‘s Glacial man 2500 mt
– 
I° Classificato assoluto / II° Classificato assoluto / III° Classificato Assoluto

The Maccagno/Noli ‘s Glacial woman 2500 mt 
– 
I° Classificata assoluta  / II° Classificata assoluta / III° Classificata Assoluta

The Maccagno/Noli ‘s Glacial natural man 2500 mt 
– 
I° Classificato senza muta assoluto

The Maccagno/Noli ‘s Glacial natural woman 2500 mt 
– 
I° Classificata senza muta assoluta

The Maccagno/Noli ‘s old man 2500 mt
– 
il partecipante meno giovane

The Maccagno/Noli ‘s best team 2500 mt
– 
a squadre ( i migliori 5 sui 2500 mt)

The Maccagno/Noli ‘s Glacial man 5000 mt
– I° Classificato assoluto / II° Classificato assoluto / III° Classificato Assoluto

The Maccagno/Noli ‘s Glacial woman 5000 mt
– I° Classificata assoluta  / II° Classificata assoluta / III° Classificata Assoluta

The Maccagno/Noli ‘s Glacial natural man 5000 mt
– 
I° Classificato senza muta assoluto

The Maccagno/Noli ‘s Glacial natural woman 5000 mt
– 
I° Classificata senza muta assoluta

The Maccagno/Noli ‘s big team

Sarà premiata la squadra con il maggior numero di atleti giunti al traguardo sommando le tre gare open water.

Gli atleti che gareggeranno in più gare nello stesso evento verranno conteggiati una volta per ogni gara portata a termine, quindi ognuno potenzialmente può portare un massimo di tre presenze per evento alla propria squadra.
La squadra di appartenenza è quella riportata in sede d’iscrizione sul form, non verranno accettati cambiamenti in un secondo momento.

I Trofei della  staffetta:

The Monate‘s best relay
– 
I Classificata

The Monate‘s second relay
– 
II Classificata

The Monate‘s third relay
– 
III Classificata

The Monate‘s old relay team
– 
La somma dei meno giovani

Non mancheranno riconoscimenti anche ad altri atleti così come non verrà consegnato alcun Trofeo se non direttamente al vincitore dello stesso: il nostro impegno val bene la presenza alle premiazioni!

Le classifiche delle tre tappe (Monate, Maccagno e Noli) andranno a sommarsi per concorrere al Italian Open Water Tour Challange 2017i vincitori di categoria delle varie gare.

Ecco i trofei del Challenge 2017:

The man of the Italian Open Water Tour
– 2500 mt

The natural man of the Italian Open Water Tour
– 2500 mt senza muta

The woman of the Italian Open Water Tour
– 2500 mt

The natural woman of the Italian Open Water Tour
– 2500 mt senza muta

The man of the Italian Open Water Tour
– 5000 mt

The natural man of the Italian Open Water Tour
– 5000 mt senza muta

The woman of the Italian Open Water Tour
– 5000 mt

The woman of the Italian Open Water Tour
– 5000 mt senza muta 

The best team (5 people) of the Italian Open Water Tour
– 2500 mt

The best relay of the Italian Open Water Tour
– ½ miglio marino x 3

Italian Open Water Tour big team – La squadra più numerosa

Sarà premiata la squadra con il maggior numero di atleti giunti al traguardo sommando la staffetta presso la Piscina Cozzi e le tre gare open water.
Gli atleti che gareggeranno in più gare nello stesso evento verranno conteggiati una volta per ogni gara portata a termine, quindi ognuno potenzialmente può portare un massimo di tre presenze per evento alla propria squadra.

Le premiazioni del Challenge 2017 si svolgeranno a  dicembre nel corso di una serata di gala Italian Open Water Tour ad inviti presso la prestigiosa Piscina Cozzi di Milano che coinciderà con la presentazione del Tour 2018.

LA GALLERY DELLA SERATA FINALE DI ITALIAN OPEN WATER TOUR 2016

LE CLASSIFICHE DI ITALIAN OPEN WATER TOUR CHALLENGE 2016:

Andrea Bondanini, portacolori del Team Lombardia, e Marco Allegretti, alfiere degli Attraversatori di pozzanghere, rispettivamente “The best man” e “The best natural man” (in costume) sia sulla distanza dei 2500 + miglio marino che sui 5000 mt.

Tra le donne “The best woman 5000 mt” Erika Audasso, di CSR Granda e dominatrice di entrambe le tappe sui 5000 mt, e Marta Pezzetti “The best woman 2500 mt

img_0999

The best Team“, i primi 5 atleti della stessa squadra sulla distanza dei 2500 mt e miglio marino, gli ASD Gli Attraversatori di pozzanghere.

The best relay“, la prima staffetta, il Team Paok Thessaloniki composto da Dario Rossini, Davide Mandelli e Daniele Beretta, anche loro vincitori di entrambe le tappe.

Il nostro premio partecipazione alle varie tappe crediamo che non abbia bisogno di troppe spiegazioni sul perchè le nostre tappe sono giornate che iniziano al mattino presto e finiscano al tramonto…

OPEN WATER…OPEN MIND!!!

author: Cello